La scorsa settimana abbiamo scomodato la scena biblica di Davide (noi) contro Golia (Foreign Policy) per parlare della nostra classifica dei 100 Top Global Thinkers del 2009. Dopo un intenso ed appassionante lavoro collettivo, ecco i nostri cento nomi alternativi a quelli del noto settimanale americano. Le motivazioni di FP sono lunghe, noi abbiamo preferito delle brevi sentenze in pieno modello Twitter. Largo alla curiosità, ecco la nostra Top 100!

TOP 15

1) JUSTIN YIFU LIN

yifu lin

Chi è – Vicepresidente e capo-economista della Banca Mondiale, Cina

Motivazione – Per il suo contributo decisivo al miracolo cinese, che ha aiutato decine di milioni di persone ad uscire dalla povertà. Perchè se è oltre Keynes, figuriamoci Bernanke.

2) DAMBISA MOYO

Dambisa Moyo1

Chi è: economista e consulente, Zambia

Motivazione: Per la sua critica costruttiva alla politica degli aiuti.

3) PEP GUARDIOLA

Guardiola

Chi è: Allenatore Barcellona, Spagna

Motivazione: Perche’ il calcio è l’unico fattore di supremazia geopolitica rimasto all’Europa sul piano globale, e nel 2009 lui ne è stato il dominatore.

4-5) SERGEI BRIN & LARRY PAGE

google_page_brin

Chi sono: Fondatori Google, USA

Motivazione: Perchè senza di loro non potevamo fare la classifica, il sito e tutto il resto.

6-7) JOHN HULSMAN & ANATOL LIEVEN

Lieven e Hulsman

Chi sono: analisti di politica estera, USA e UK

Motivazione: Per Ethical Realism, piu’ attuale che mai. Obama li nomini segretari di stato. Yes he can.

8) PRATAP BHANU MEHTA

Pratap Bhanu Mehta

Chi è: presidente Center for Policy Research, India

Motivazione: Per il CPR, modello straordinario di think-tank, e per il suo articolo sull’anniversario della strage di Mumbai.

9) YOCHAI BENKLER

Yochai Benkler

Chi è: co-direttore Berkman Center, Harvard, USA

Motivazione: Per questo commento che ha ricevuto su YouTube e per questo studio sulla banda larga.

10) DAVID SINGH GREWAL

David Photo

Chi è: Filosofo della politica, Harvard Society of Fellows, India/USA

Motivazione: Perché, da studente universitario, ha scritto la filosofia della società di rete. Scusate se è poco.

11) ALEXEI MILLER

miller

Chi è: CEO di Gazprom, Russia

Motivazione: Perche’ e’ inverno, e (quasi) tutte le strade del gas passano da lui.

12) SONIA SOTOMAYOR


barack and sonia

Chi è: Giudice della Corte Suprema, USA

Motivazione: Perche’ la sua nomina alimenta la “more perfect union” di Barack Obama.

13) SERGIO MARCHIONNE

Marchionne

Chi è: CEO Fiat e Chrysler, Italia

Motivazione: Perché può far competere la FIAT globalmente trasformando l’epoca auto-industriale (vedi sotto).

14) EMMA ROTHSCHILD

Emma Rothschild

Chi è: Storica delle idee e dell’economia, Harvard e Cambridge, UK

Motivazione: Per quest’articolo eccezionale sulle trasformazioni dell’epoca auto-industriale

15) AHMET DAVUTOGLU

Davutoglu

Chi è: Ministro degli Esteri turco

Motivazione: Perché un intellettuale può fare politica, anzi grande politica. Altro che Michael Ignatieff.

GLI ALTRI

16) GILLIAN TETT

Gillian Tett

Chi è: Giornalista Financial Times, UK

Motivazione: Perche’ la nuova Martin Wolf il FT ce l’ha in casa.

17) LUCIO CARACCIOLO

LucioCaracciolo

Chi è: Direttore di Limes e Cavaliere AS Roma, Italia

Motivazione: Per le sue lezioni, il suo realismo e le sue provocazioni e perche’ gli vogliamo bene.

18) DANIEL COHN-BENDIT

Daniel Cohn Bendit

Chi è: parlamentare europeo, Francia

Motivazione: Perche’ ha dimostrato che con Europa ed Ecologia si possono perfino prendere voti.

19) GINESTRA BIANCONI

ginestra_b

Chi è: ricercatrice, Italia

Motivazione: Per i suoi studi di network science

20) RAMA YADE

Chi è: Segretario di stato agli Esteri, Francia

Motivazione: Perche’ lotta con convinzione contro le discriminazioni e perchè nei sondaggi è più popolare di Sarkozy.

21) MAHMOUD VAHIDNIA

Chi è: Studente di matematica, Iran

Motivazione: Perche’ ha rivendicato il diritto di critica davanti a Khamenei.

22) WANG QISHAN

Chi è: vice premier, Cina

Motivazione: Perche’ e’ il responsabile dello Strategic and Economic Dialogue (G2 in embrione).

23) ZBIGNIEW BRZEZINSKI

Chi è: ex consigliere per la sicurezza nazionale, USA

Motivazione: Perche’ se fosse davvero un rettiliano che manovra il mondo secondo la sua grande scacchiera meglio tenerselo buono

24-25) AYESHA E PARAG KHANNA

Chi sono: studiosi e consulenti strategici, USA

Motivazione: Perche’ potrebbero essere i Clinton del XXI secolo

26) JEFF BEZOS

Chi è: CEO Amazon

Motivazione: Perche’ il libro non è morto, è diverso.

27) MARISSA MAYER

Chi è: vice presidente search products e user experience, Google, USA

Motivazione: Perche’ migliora la nostra vita e il nostro lavoro con Gmail, GoogleEarth e molto altro.

28) MARIO DRAGHI


Chi è: governatore della Banca d’Italia e presidente Financial Stability Board, Italia.

Motivazione: Perche’ alla BCE non possiamo mica candidarci D’Alema.

29) SHAI AGASSI

Chi è: Fondatore Better Place, Israele

Motivazione: Perche’ grazie a lui forse l’auto elettrica non sarà più un’esclusiva per facoltosi ambientalisti radical-chic ma un bene di massa.

30) AZEEM IBRAHIM

Chi è: imprenditore, filantropo, analista strategico, UK

Motivazione: Perche’ la sua success story di impresa e studio è straordinaria.

31) ARNOLD SCHWARZENEGGER

Chi è: ex culturista, attore e governatore California, USA

Motivazione: Per il suo rivoluzionario piano verde. Da Conan a Hulk, se resteranno soldi.

32) JJ ABRAMS


Chi è: ideatore serie televisive, USA

Motivazione: Perche’ con Lost fa fermare il mondo. Perche’ ha reso Star Trek figo.

33) DAVID MILIBAND

Chi è: ministro degli esteri, UK

Motivazione: Perche’ almeno lui nell’Europa globale ci crede.

34) TIM WU

Chi è: professore Columbia Law School, USA

Motivazione: Per i suoi lavori sulla network neutrality

35) IAN BREMMER

Chi è: Presidente Eurasia Group, USA

Motivazione: Perche’ la geopolitica paga dividendi.

36) MELANIE MITCHELL

Chi è: professore Santa Fe Institute, USA

Motivazione: Per i suoi studi sulla complessità.

37) HARRY KREISLER

Chi è: inventore e conduttore di Conversations with History, USA

Motivazione: Perche’ il suo programma ci fa conoscere da vicino molti pensatori globali.

38) NANDAN NILEKANI

Chi è: cofondatore Infosys e responsabile dell’Autorità per la carta d’identità digitale, India

Motivazione: Perchè il governo indiano ha scommesso sulle sue idee relative al potenziale democratico delle nuove tecnologie.

39) ROMANO PRODI

Chi è: Professore di economia industriale, ex Presidente del Consiglio, Italia

Motivazione: Perchè tra un incarico dell’ONU in Africa, un corso universitario alla Brown University ed una lezione alla scuola del Partito Comunista a Pechino è una delle poche voci italiane ancora ascoltate nel mondo.

40) VALI NASR

Chi è: analista strategico, Usa/Iran

Motivazione: Per il suo libro sulla nuova classe media araba

41) DMITRIJ MEDVEDEV


Chi è: Presidente della Federazione Russa, Russia

Motivazione: Per il tentativo di disegnare una “Russia after Putin”.

42) JON FAVREAU

Chi è: speechwriter Casa Bianca, USA

Motivazione: Perche’ oltre a lodare o criticare i discorsi di Obama, bisogna venerare il 28enne che li scrive

43) GEMA MARTIN MUNOZ


Chi è: sociologa, direttrice Casa Arabe, Spagna

Motivazione: Per i suoi studi sul mondo arabo.

44) GUIDO BERTOLASO


Chi è: capo della Protezione Civile, Italia

Motivazione: Perche’ e’ lo Zar della Sicurezza, Sindaco dell’Aquila in Pectore. L’Italia ha trovato il suo Mr Wolf.

45) TZIPI LIVNI

Chi è: leader Kadima, Israele

Motivazione: Per il suo comportamento nelle elezioni del 2009.

46) YINGLAN TAN


Chi è: venture capitalist, Singapore

Motivazione: Perche’ il suo profilo su Linkedin non sembra vero.

47) IGNACIO LULA DA SILVA


Chi è: Presidente del Brasile, Brasile

Motivazione: Perchè anche un metalmeccanico può vincere le Olimpiadi.

48) MARC ONA ESSANGUI

Chi è: Ambientalista, Gabon

Motivazioni: Perchè ha salvato il secondo più vasto ecosistema pluviale del mondo, rivelando l’esistenza di un accordo segreto tra il governo e un’azienda cinese.

49) CHRISTOPHER CALDWELL


Chi è: editorialista FT, editor Weekly Standard, USA

Motivazione: Per il libro “L’ultima rivoluzione dell’Europa

50) RANGINA HAMIDI

Chi è: fondatrice dell’Afghans for Civil Society, Afghanistan

Motivazione:perchè combatte per i diritti e l’autonomia delle donne afghane

51) CHRIS ANDERSON


Chi è: fondatore Ted, Usa

Motivazione: Perchè provare ad immaginare il futuro è il primo passo per realizzarlo.

52) AMIRA HASS


Chi è: giornalista e scrittrice, Israele

Motivazione: Per essere capace di dare voce al popolo senza doversi schierare.

53) NARENDRA JADHAV


Chi è: economista, membro Planning Commission del governo indiano, India

Motivazione: Perchè anche un “intoccabile” può diventare uno dei più influenti economisti indiani.

54) GOA GIL


Chi è: guru e DJ, USA

Motivazione: Per le sue teorie filosofiche.

55) JAMES FOWLER


Chi è: scienziato politico, USA

Motivazione: Per le sue ricerche sulla network analysis applicate alle scienze sociali.

56) MOSHIRA MAHMOUD KHATAB


Chi è: ministro della famiglia, Egitto

Motivazione: Perche’ per valorizzare il ruolo delle donne nel mondo arabo Rania di Giordania è immagine senza sostanza, lei immagine più sostanza.

57) JEFFREY TOOBIN


Chi è: giornalista, USA

Motivazione: Per i suoi articoli sul New Yorker.

58) JOHANNA SIGUROARDOTTIR


Chi è: primo ministro, Islanda

Motivazione: Per aver dimostrato che nei paesi civili l’orientamento sessuale non conta.

59) GUIDO WESTERVELLE


Chi è: ministro degli esteri, Germania

Motivazione: Idem come sopra.

60) GIULIO TREMONTI


Chi è: ministro dell’economia, Italia

Motivazione: Perchè lui si aggiungerebbe a questa lista.

61) JIM ROGERS



Chi è: Investitore, USA

Motivazione: Per la battuta “comprati un trattore, Maria“, in margine al G20 di Londra.

62) NICHOLAS THOMPSON


Chi è: scrittore, fellow New America Foundation, USA

Motivazione: Perche’ ha fatto rileggere George Kennan.

63) ELIZABETH ECONOMY


Chi è: direttore Asia Studies, CFR, USA

Motivazione: Per i suoi studi sui problemi ambientali in Cina

64) GINA TRAPANI


Chi è: blogger, scrittrice, USA

Motivazione: Perche’ ci dimostra come la tecnologia migliora la vita.

65) NEELIE KROES


Chi è: Commissario alla Concorrenza UE, Olanda

Motivazione: Perchè dopo una sfilza di supermulte ha liberalizzato il mercato dei browser.

66) YAO MING


Chi è: giocatore di basket NBA, Cina

Motivazione: Per essere stato elevato da Obama allo stesso livello di Mencio.

67) LORENZO THIONE


Chi è: ideatore BING, Italia

Motivazione: Perchè Google non è un monopolio, e BING ne è un esempio, e perchè il web semantico darà lavoro a migliaia di linguisti.

68) JOI ITO


Chi è: CEO Creative Commons, Giappone

Motivazione: Perchè l’era del diritto d’autore sta per finire.

69) ANDREW BACEVICH


Chi è: ex colonnello esercito e professore Boston University, USA

Motivazione: Per la sua critica alla “Long War” americana.

70) ZHU MIN


Chi è: vice governatore Banca Popolare Cinese, Cina

Motivazione: Perche’ potrebbe essere il nuovo Zhou Xiaochuan.

71) LAWRENCE LESSIG


Chi è: professore a Stanford, USA

Motivazione: Perchè rimane il grande visionario della rete.

72) KISHORE MAHBUBANI


Chi è: ex diplomatico, Singapore

Motivazione: Perchè questo è davvero il secolo asiatico.

73) GARY BUNT


Chi è: professore universitario, UK

Motivazione: Per le sue ricerche su Internet e l’Islam.

74) GREG GRAFFIN


Chi è: professore UCLA e cantante Bad Religion, USA

Motivazione: Per la sua doppia identità.

75) ANDREW MORAVCSIK


Chi è: professore a Princeton, USA

Motivazione: Per la sua difesa della democrazia europea.

76) MOHAMMED EL-BARADEI


Chi è: direttore AIEA, Egitto

Motivazione: Perche’ potrebbe candidarsi alle presidenziali del 2011.

77) SAAD HARIRI

Chi è: primo ministro, Libano

Motivazione: Perchè se riesce a governare sarebbe una svolta storica.

78) WANG JISI


Chi è: direttore studi internazionali Peking University, Cina

Motivazione: Perche’ ci ricorda che la stabilita’ è un bene prezioso nella relazione USA/Cina.

79) ERIC SCHMIDT


Chi è: Ceo Google

Motivazione: Per il suo contributo al dibattito sul futuro del giornalismo

80) MALEEHA LODHI


Chi è: ex ambasciatrice, Pakistan

Motivazione: Per aver paragonato la politica USA nell’Afpak ad Alice nel Paese delle Meraviglie.

81) SELENE BIFFI


Chi è: fondatrice Youth Action for Change, Italia

Motivazione: Per la creazione di Youth Action for Change

82) JONATHAN ZITTRAIN

Chi è: co-direttore Berkman Center, USA

Motivazione: Per le sue ricerche sul futuro di Internet.

83) BOZIDAR DELIC

Chi è: vicepremier, Serbia

Motivazione:

84) RICHARD DESCOINGS

Chi è: preside Sciences Po, Francia

Motivazione: Perche’ è un manager governativo innovatore e meritocratico.

85) GILLES MERRITT

Chi è: segretario generale Friends of Europe

Motivazione: Per aver ideato uno spazio di discussione sull’Europa che funziona.

86) ANDREW SHENG

Chi è: economista e consulente, Malaysia

Motivazione: Per la sua interpretazione asiatica della crisi.

87) RAMACHANDRA GUHA

Chi è: India

Motivazione: Per i suoi lavori storici sull’India contemporanea.

88) MANUEL CASTELLS

Chi è: professore UCLA, Catalunya

Motivazione: Per “Comunicazione e potere”.

89) JOSHUA COOPER RAMO

Chi è: managing director Kissinger Associates, USA

Motivazione: Per aver finalmente pensionato Henry Kissinger.

90) MELISSA HATHAWAY

Chi è: ex responsabile cybersicurezza, USA

Motivazione: Perche’ la cybersicurezza è un grande tema di oggi e domani.

91) ZEHRA AYLA PERKTAS

Chi è: giudice costituzionale, Turchia

Motivazione:

92) PAOLO SCARONI

Chi è: CEO Eni, Italia

Motivazione: Quasi un imperatore romano, secondo l’Economist.

93) MU’AMMAR GHEDDAFI

Chi è: presidente della Libia

Motivazione: Perche’ è il più attivo e in vista tra i leader nazionalisti del suo periodo.

94) DAVID CAMERON

Chi è: leader Conservative Party, UK

Motivazione: Perchè la politica inglese da vent’anni a questa parte produce in continuazione nuovi leader competenti ed innovativi.

95) Jagdish Baghwati

Chi è: economista alla Columbia University, India/Usa

Motivazione: Per la sua analisi critica del capitalismo finanziario.

96) Yukio Hatoyama

Chi è: primo ministro, Giappone

Motivazione: Perchè c’è sempre una prima volta.

97) Yamini Aiyar

Chi è: senior fellow CPR Delhi, India

Motivazione: Per i suoi studi sull’accountability del sistema politico-amministrativo indiano.

98) WANGARI MAATHAI

Chi è: già premio Nobel per la pace, ora messaggero ONU

Motivazione: Per il suo attivismo ambientale.

99) TZVETAN TODOROV

Chi è: saggista e filosofo, Bulgaria/Francia

Motivazione: Per il suo saggio contro lo scontro di civiltà.

100) DALIA GRIBAUSKAITE

Chi è: primo ministro, Lituania

Motivazione: Perchè lasciare Bruxelles per salvare i conti del proprio paese è degno di nota.

  • http://www.lospaziodellapolitica.com Fabio Mineo

    Questa classifica è esemplare di come LSDP lavora e dell’importanza del nostro progetto; se facessimo un sondaggio su un ampio campione di politici italiani, i primi 20 nomi da noi proposti sarebbero sconosciuti al 95% di loro. E’ così che va una importante parte dell’Italia. Mentre il mondo corre e va in altre direzioni.

    Ma il nostro progetto ricorda a noi stessi e a voi tutti, che qualcuno in Italia guarda dove il mondo e sta preparando un giusto sentiero ed una giusta direzione anche per il nostro paese.

    Un caro saluto a tutti,
    buon 2010, speriamo con più italiani nella top100 del prossimo anno!

    Fabio

  • Pingback: Taking global thinkers seriously | Lo Spazio della Politica()

  • Pingback: A volte ritornano: anteprima della "LSDP Top 100 Global Thinkers of 2011" | Lo Spazio della Politica()